PAGO IN RETE : modalità pagamenti assicurazione scolastica, attività extracurriculari, viaggi di istruzione, visite guidate ed altri contributi

Data:

mercoledì, 30 settembre 2020

Argomenti
Notizia
pagoinrete.jpg

Si porta a conoscenza che a decorrere dal 1° luglio 2020 sono cambiate le regole per il versamento a favore delle Pubbliche Amministrazioni, ivi comprese le scuole di ogni ordine e grado.

Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe), i prestatori di servizi di pagamento, c.d. PSP (Banche, Poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronica) sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma Pago PA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni.

Di conseguenza, le Istituzioni Scolastiche devono adottare e utilizzare in via esclusiva la piattaforma Pago PA, in quanto i servizi di pagamento alternativi a Pago PA risulteranno illegittimi..

Per questo motivo è necessario provvedere ad effettuare l’opportuna registrazione sul portale del Ministero dell'Istruzione “PAGO IN RETE” (si precisa che questa registrazione seguirà il percorso dell’alunno fino alle scuole superiori)

Negli allegati i vari passi per effettuare l’accesso.

link per accesso e registrazione: http://www.istruzione.it/pagoinrete/

E’ possibile inoltre accedere al sistema Pago In Rete dall’area riservata all’interno del Portale del Ministero dell’Istruzione utilizzando le proprie credenziali IAM, SPID o POLIS.

 

 

 

Documenti

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli